Lettera al te stesso del futuro

Oggi voglio darti un piccolo spunto di riflessione, un esercizio che può aiutarti oggi e forse anche un domani: scrivere una lettera al te stesso del futuro.

Non importa che sia un messaggio vocale, una lettera scritta pazientemente a mano o un video. Quello che conta è il contenuto.

Qui trovi un sito che ti spedisce la lettera nella data prevista, ad esempio.

Questo esercizio serve a focalizzarsi sulle proprie speranze per il futuro e a motivarsi nel raggiungimento dei propri obiettivi e nella definizione di chi siamo come persone.

Scrivere una lettera al te stesso del futuro

  1. Primo step: scegli le giuste tempistiche!
    Tra quanto tempo vuoi rileggerla? Io consiglio 5 anni, meno sarebbe troppo poco per poter vedere risultati realmente concreti nei vari campi della tua vita.
  2. Secondo step: racconta chi sei ora al te stesso del futuro.
    Tra 5 anni la tua vita sarà probabilmente molto diversa da ora, ricorda al te stesso del futuro cosa stavi provando, cosa stava accadendo nella tua vita e come ti faceva sentire.
  3. Terzo step: esprimi i tuoi sogni e le tue speranze per il futuro.
    Come starà il te stesso del futuro? Come sarà la tua vita a quel punto? Quando rileggerai la lettera vedrai in cosa sei riuscito, in cosa i tuoi sogni sono mutati nel tempo: vuoi ancora le stesse cose che volevi allora? Provi le stesse sensazioni?
  4. Quarto step: Dai un consiglio sincero e spassionato al te stesso del futuro.

Questo esercizio è in grado di farti fare un passo avanti nell’approfondimento della consapevolezza di te stesso!

Per chiarimenti/approfondimenti mi puoi contattare via mail, inoltre puoi continuare seguire il mio blog e la mia newsletter!